Formai dal Mont, i formaggi di malga protagonisti a Tassullo (TN) – 20/21 ottobre 

Un patrimonio unico di sapori e profumi da scoprire nella splendida cornice di un castello medievale. Il 20 e il 21 ottobre torna a Tassullo (Trento) l’appuntamento con “Formai dal Mont”, la manifestazione che permette ai visitatori di conoscere la Val di Non, la Val di Sole e l’Altopiano della Paganella da un punto di vista gustoso e originale: quello dei formaggi di malga, una delizia per il palato simbolo di antiche tradizioni e dell’agricoltura sostenibile di montagna.

Per due giorni, nei suggestivi spazi di Castel Valer a Tassullo nel comune di Ville d’Anaunia, si  potranno conoscere da vicino gli antichi mestieri delle valli trentine attraverso i migliori prodotti derivati dal latte di malga: negli stand saranno presenti i pastori delle valli produttori di formaggio a base di latte vaccino fresco e stagionato e caprino fresco, che faranno assaggiare le proprie delizie e ne spiegheranno i processi di lavorazione, mentre i più piccoli potranno cimentarsi in divertenti laboratori di cucina sull’attività casearia.

Una giuria di esperti voterà il miglior formaggio fresco e stagionato della manifestazione, ma anche tutti i visitatori e i bambini potranno, dopo gli assaggi, diventare a loro volta giudici e fornire una personale valutazione e classificazione delle due categorie. Domenica 21 ottobre dalle 14.30, all’interno della cantina di Castel Valer, sarà possibile partecipare alle degustazioni guidate dei formaggi in abbinamento al miele e al vino della Val di Non e Trentodoc. Gli antichi mestieri rivivranno attraverso la rappresentazione curata dalla “Charta della regola di Cavareno” e sarà presente lungo il percorso una fattoria didattica per i bambini, che potranno conoscere gli animali che abitano i pascoli montani; sui banchi del mercatino dei prodotti del territorio, al contempo, i visitatori potranno acquistare i migliori prodotti del Trentino e formaggi direttamente dai produttori.

Ogni malga produce il suo formaggio con caratteristiche uniche, dalle infinite variabili organolettiche, tutte strettamente legate al territorio: la formazione dei profumi e dei sapori del latte dipendono dalla specie, dalla razza, dal tipo di alimentazione dell’animale e dalla ricchezza delle specie vegetali di cui si nutrono. Ogni malga produce insomma formaggi con una propria personalità, rappresentando al contempo un territorio gestito, un paesaggio incantevole e una ricca biodiversità: per questo motivo, chi da sempre abita queste valli porta avanti con orgoglio la conservazione dei pascoli delle montagne.

Giunta all’11esima edizione, “Formai dal Mont” strizzerà l’occhio anche alla cultura con accompagnamenti narrati fra le corti, i giardini e gli affreschi di Castel Valer e Castel Nanno, e le visite guidate alla Chiesa S. Maria Assunta, alla chiesetta dell’Immacolata a Sanzenone e a Palazzo Pilati, che conserva le tipiche stufe di Sfruz; la domenica alle 11.30 e alle 16.30 è in programma anche “Visita con gusto”, una speciale visita guidata a Castel Valer con degustazione di formaggi di malga e prodotti locali. E sempre il 21 ottobre i più curiosi potranno seguire l’incontro-dibattito sul tema “Trentino di Malga: nasce il marchio per il formaggio di malga trentino”. In questo tratto incontaminato della provincia di Trento, le  malghe e i formaggi rappresentano un’importante testimonianza del passato, ma anche una realtà da riscoprire e valorizzare per le caratteristiche delle valli stesse; nate da antiche tradizioni agricole di sussistenza, le delizie casearie locali si sono trasformate negli anni in prodotti di eccellenza, una ricchezza e un vanto per un intero territorio.

Informazioni: “Formai dal Mont”
Data – 20/21 ottobre Località – Tassullo (Trento)
sms a 3408505381  info@fuoriporta.org
www.fuoriporta.org     https://www.facebook.com/fuoriportaweb

Ufficio stampa: “Formai dal Mont”  Copyright photo: “Formai dal Mont”

Bioviaggi pubblica gratuitamente articoli, recensioni, comunicati stampa.
Lo staff di Bioviaggi provvede ad approvare il testo inviato e a pubblicarlo.
L’impegno di Bioviaggi è completamente a titolo gratuito.

Shares
Share This